Cosa fare a Pasquetta 2022: 32 idee davvero speciali

  • Autore: Marco Valeri
  • Pubblicato il: 01-04-2022
  • Ultima modifica: 10-04-2022
  • Commenti: 0

 

Cosa fare a Pasquetta 2022:

  1. Un piacevole colazione
  2. Una gita fuoriporta
  3. Organizzare un hike
  4. Dedicarsi del tempo
  5. Visitare i musei
  6. Vedersi con i parenti
  7. Pic-nic all’aria aperta
  8. Un weekend lungo in viaggio
  9. Cucinare qualcosa di buono
  10. Maratona di giochi da tavolo
  11. Vedersi un bel film
  12. Iniziare una nuova serie tv
  13. Un mega torneo di videogiochi
  14. Leggere un buon libro
  15. Completo relax a casa
  16. Andare al mare
  17. Andare in montagna
  18. Andare a guardare le stelle
  19. Una giornata in un agriturismo
  20. Pranzo al ristorante
  21. Uscita in bicicletta
  22. Allenarsi tutti assieme
  23. Fare un viaggio in treno
  24. Pranzo tutti assieme
  25. Un film al cinema
  26. Una giornata al parco divertimento
  27. Giocare con il vento e gli aquiloni
  28. Divertirsi in sala giochi
  29. Una giornata al bowling
  30. Provare qualcosa di nuovo
  31. Una passeggiata nella tua città
  32. Le destinazioni più belle per Pasquetta

 

Pasquetta è quel periodo dell'anno che ci regala sempre un lungo weekend che è possibile dedicare a se stessi, alle persone con cui ci piace condividere il tempo e a delle attività piacevoli e divertenti.

In questo articolo ho deciso di elencare le cose più belle da fare per la prossima Pasquetta, ti daranno più di uno spunto su come organizzarti.

 

 

Cosa fare a Pasquetta 2022

 

1 - Una piacevole colazione

Cominciare la giornata con una piacevole colazione può essere l'inizio di una Pasquetta perfetta.

Che sia a casa, al bar o magari all'aria aperta, come ad esempio ad un parco, l'importante è che sia qualcosa che ti appaghi.

A Roma, ad esempio, quando mi voglio concedere una colazione speciale mi piace cominciare la giornata con il classico maritozzo con la panna, tipico della cucina romana, e un buon espresso.

 

2 - Una gita fuoriporta

Amo viaggiare, esplorare, vedere posti nuovi.

Pasquetta è quindi il momento perfetto per organizzare una vita fuori porta con il proprio partener, con la famiglia, con gli amici o da soli.

Ti lascio allora in compagnia di 16 destinazioni ideali per fare una gita fuori porta che abbiamo elencato nel nostro itinerario dal titolo Viaggi di un giorno, che passa per:

  1. la città di Milano;
  2. l'incantevole Matera;
  3. un giorno nella città Eterna;
  4. le meraviglie di Sestri Levante;
  5. la Costiera Amalfitana;
  6. Nizza in Francia;
  7. le Cascate delle Marmore;
  8. la cucina di Modena;
  9. Norcia città d'arte;
  10. Amsterdam in Olanda;
  11. Riga in Lettonia;
  12. le destinazioni più belle dell'Europa;
  13. Catania in Sicilia;
  14. la città bianca di Ostuni;
  15. Castelsardo in Sardegna;
  16. la bellissima Palermo.

 

3 - Organizzare un hike

Organizzare un hike può essere la giusta avventura di una Pasquetta perfetta.

Ci sono tanti percorsi che puoi scegliere vicino a casa tua, da organizzare magari con gli amici o con una persona speciale che condivide questa tua stessa passione.

La cosa che ti consiglio è quella di indossare scarpe comode e di perderti per una giornata nel verde della natura.

 

4 - Dedicarsi del tempo

Dedicarsi del tempo è importante, ma farlo durante le vacanze è davvero indispensabile per ricaricarsi e trovare la giusta energia per le sfide di tutti i giorni. 

Dedicati del tempo facendo qualcosa di speciale, qualcosa che ti piace molto ma che non hai mai il tempo di farlo.

Il mio consiglio è di svolgere tutte quelle attività che non contemplano l’uso dei dispositivi elettronici, come ad esempio leggere, dipingere, camminare per i parchi, bere un caffè con amici e parenti che non vedi da molto.

 

5 - Visitare i musei

Non so per quale motivo, ma hai notato che a Pasquetta è prevista quasi sempre la pioggia? Cosa fare allora se si vuole uscire e non rimanere in casa? Girare per i musei è la scelta migliore da fare.

Visitare i Musei significa scoprire nuovi e fantastici patrimoni culturali e, credimi, avendo avuto la fortuna di lavorarci per molti anni, posso garantirti che sono i luoghi migliori in cui andare durante le festività.

Se passi dalle mie parti ti lascio la lista dei bellissimi musei di Roma.

 

6 - Vedersi con i parenti

In assoluto la cosa che preferisco fare di più durante le vacanze di Pasqua. 

Una famiglia può essere numerosa o no, può avere persone che hanno scelto di trasferirsi in un’altra città o, come nel mio caso, addirittura in un’altra nazione.

Rivedersi con i parenti, con la famiglia, è un qualcosa di imprescindibile specie se a Pasquetta. 

Il mio consiglio è quello di godere a pieno ogni singolo momento insieme: dai una mano ad apparecchiare la tavola perché sarà ancora più bella, regala un sorriso a coloro che ti vogliono bene da sempre e, infine, divertiti.

 

7 - Pic-nic all'aria aperta

Nel momento in cui non dovesse piovere, ti consiglio di fare un bellissimo e ricco pic-nic all’aria aperta. 

Puoi organizzarlo al parco sotto casa o anche in uno più grande che vorresti visitare.

Ciò che conta ovviamente è la compagnia, il cibo e un pallone con cui giocare.

Il mio consiglio è quello di non fare delle cose troppo elaborate, portati l’indispensabile anche per poter viaggiare in modo pratico. 

Divertiti quindi, sfrutta a pieno questo tempo prezioso per ricaricarti.

 

8 - Un weekend lungo in viaggio

Scappare lontano dalla città, dal lavoro e dalla routine di tutti i giorni.

Perché allora non approfittare del week end delle vacanze pasquali? Di seguito ti lascio tre itinerari piacevoli di località che puoi visitare in un paio di giorni o nelle quali puoi fermarti anche per più tempo se ne hai modo: 

 

Se per questa festività vuoi considerare un weekend lungo, considerando di Pasqua e Pasquetta, puoi prendere in considerazione nuove idee che abbiamo visto nel nostro articolo dal titolo Cosa fare a Pasqua.

Shrine Road in Colorado negli Stati Uniti
Photo by Joel Holland on Unsplash

 

Cosa fare a Pasquetta in casa

 

9 - Cucinare qualcosa di buono

Generalmente a Pasquetta siamo ancora pieni dalle abbuffate del giorno prima, motivo per cui, cerchiamo di mangiare un po' meno e in modo salutare. 

Personalmente, se trascorro Pasquetta sia in famiglia sia con gli amici, ci piace provare a cucinare qualcosa di buono: la classica aglio, olio e peperoncino è un must!

In alternativa, puoi sempre pensare di riproporre qualcosa che non mangi da un diverso tempo e di cui hai voglia. 

Anche una pizza calda e filante di mozzarella non sarebbe male.

 

10 - Maratona di giochi da tavolo

Tabou, Monopoli, TreSette : quale di questi giochi ti piace di più?

A me Tabou, è un gioco che amo fare sia in famiglia sia con gli amici e, credimi, con questo il divertimento è garantito. 

Non credo esista modo migliore per digerire le lunghe mangiate delle vacanze pasquali.

Mangia, gioca e brinda alla vita con chi ami davvero.

 

11 - Vedersi un bel film

Cosa c’è di più bello che passare un pomeriggio uggioso seduti comodamente sul divano a vedere un bel film? Probabilmente farlo in compagnia.

Ovviamente accontentare tutti non è facile, quindi suggerisco una bella commedia della tradizione, questo metterà tutti d’accordo, grandi e piccini.

L’unica regola? Tenere spento il telefono.

 

12 - Iniziare una nuova serie tv

Una valida alternativa ai film sono le serie tv.

Immagina che è arrivato il momento giusto per cominciare ad esplorare le nuove serie messe a disposizione nelle varie piattaforme online. 

Che genere preferisci?

Io personalmente sono amante delle sitcom americane, quelle dall’umorismo semplice e leggero.

Ma ovviamente ce ne sono di tutti i tipi.

Quindi, mi raccomando, mettiti comodo sul tuo divano, armati di una fetta abbondante di colomba e preparati a scoprire le migliori serie tv.

 

13 - Un mega torneo di videogiochi

Ma se non sei alla ricerca del classico “relax”, perché non sfidare i tuoi amici o parenti in un mega torneo di videogiochi?

Ce ne sono di tutti i tipi ma, personalmente, mi piacciono moltissimo quelli sul calcio, sulla lotta e sulla caccia al tesoro.

Mi ricordo bene che quando ero più piccola giocavo spesso con i miei cugini ai videogiochi e, alle volte, per chi perdeva c’era una penitenza.

Alza la posta in gioco e punta su qualcosa di divertente per rendere la partita più interessante.

 

14 - Leggere un buon libro

Se hai bisogno di staccare completamente la testa, ti consiglio vivamente di leggere un libro. 

Ce ne sono di ogni genere ovviamente, ma secondo Pasquetta è il momento ideale per cominciare proprio quel libro, quello che hai comprato mesi fa e poi, per lavoro e altre faccende, non sei mai riuscito a iniziare. 

Siediti comodo su una poltrona, armati di plaid e pezzi di uovo di cioccolato.

Buona lettura.

 

15 - Completo relax a casa

Se hai deciso di passare la tua Pasquetta a casa abbandonati al completo relax dentro la tua abitazione.

Fai in modo che il frigo sia pieno già dal giorno prima, così non dovrai uscire, e goditi una giornata in pace dentro casa, la scelta giusta per ricaricarsi prima di una nuova settimana.

Seven Sisters Cliffs in Inghilterra
Photo by Benjamin Davies on Unsplash

 

Cosa fare a Pasquetta con gli amici

 

16 - Andare al mare

Macchina, teloni, occhiali da sole e crema protezione venti. Pronto a partire per il mare? 

Riesci a immaginare un panorama migliore? Tu, i tuoi amici, le persone con cui ogni giorno condividi la tua quotidianità. 

Abbandona lo stress, lascia a casa i problemi e i pensieri del lavoro.

Prepara la valigia per il mare, metti in moto la macchina, lasciati trasportare da una bella musica coinvolgente. 

Cosa aspetti? Il mare ti sta aspettando.

 

17 - Andare in montagna

Neve, montagna e caminetto.

Perché non partire per la montagna con una persona speciale?

Riesci a immaginare qualcosa di più bello e rilassante?

Lascia i problemi a casa, lascia i pensieri di lavoro lontani da te e goditi a pieno il tuo viaggio romantico. 

Porta con te plaid, vestiti pesanti e spunta la lista delle cose da portare in montagna.

Se sei indeciso su dove andare, ti lascio in compagnia di alcuni dei più bei borghi di montagna da visitare, quali:

  1. Canale di Tenno, Trentino
  2. Chianale, Piemonte
  3. Gorno in Val Seriana e Val di Scalve, Lombardia
  4. Bassiano, Lazio
  5. Cison di Valmarino, Veneto
  6. Montefalco, Umbria
  7. Borgo di Sutrio, Friuli
  8. Santa Fiora, Toscana
  9. Sant’Agata Feltria, Emilia Romagna

 

18 - Andare a guardare le stelle

Quando ero più piccola io e le mie amiche ci organizzavamo per andare a vedere le stelle. 

Perché allora non proporre anche a te questa splendida attività? Io ti suggerirei di andare, se ne hai la possibilità, in una zona di montagna. Lì le stelle sono molto più brillanti e ben visibili, questo perché l’aria è indiscutibilmente meno inquinata.

Porta con te sacco a pelo, coperte calde e una persona a cui tieni. Chissà se magari le stelle porteranno fortuna.

 

19 - Una giornata in un agriturismo

Alle volte capita che pur trattandosi di vacanze, ci sono molte cose da fare, come pulire, cucinare e organizzare la casa, che spesso alla fine delle festività siamo più stressati di prima. 

Perché allora non passare una bella giornata in agriturismo? Dimentica lo stress e la fatica di cucinare e rassettare, fossi in te inizierei già da adesso a farmi un'idea sui migliori agriturismi in cui andare.

 

20 - Pranzo al ristorante

Se dopo Pasqua non hai alcuna voglia di metterti ai fornelli, perché non andare al ristorante? 

Dimenticare lo stress, lasciati coccolare e delizia le migliori portate offerte dalla casa.

Non mi sento di consigliarti di fare attenzione alla linea, anzi, approfitta di quest'ultima giornata di riposo e relax. 

Cosa ordinerai quindi? Primo o secondo? Scegli quello che preferisci ma, mi raccomando, che sia in compagnia delle persone giuste.

 

21 - Uscita in bicicletta

Per gli amanti delle uscite in bicicletta, non posso che consigliare una bella pedalata al parco. 

Devo ammettere che non riesco a immaginare cosa migliore: cestino da pic-nic, buona musica e una pedalata fino al parco che ti piace di più. 

 

22 - Allenarsi tutti assieme

Ritrovare pace e stabilità nel proprio corpo è davvero molto importante, specie se pensi che il giorno dopo Pasquetta è lavorativo. 

Perché allora non approfittare della famiglia o dei tuoi amici per rimettersi in forma?

Dopo un pranzo light, magari con insalatona e proteine, fate una lunga camminata al parco e, subito dopo, sarebbe bello fare dello stretching e dello yoga. 

Personalmente sono una grande amante di queste due attività, anzi posso dire che praticandole sto imparando a gestire la tensione e lo stress con lo yoga.

Punta Galera ad Ibiza in Spagna
https://it.wikipedia.org/wiki/Ibiza_(isola)

 

Idee per Pasquetta divertenti

 

23 - Fare un viaggio in treno

Che stress la guida.

Che scomodità le navette.

La soluzione? Viaggia in treno.

Con quelli ad alta velocità potrai raggiungere facilmente tutte le mete che preferisci. 

Potresti valutare un giro a Milano, o magari, perché no, anche una bella passeggiata tra le prelibatezze e le leccornie della città di Bologna. 
Personalmente io e le mie amiche quest’anno stiamo valutando una gita fuori porta nella bellissima Ferrara.

 

24 - Pranzo tutti assieme

Aggiungi un posto a tavola che c’è un amico in più, così si cantava in una vecchia canzone che poi, in fin dei conti, non è molto attuale. 

Organizza un pranzo assieme ai tuoi amici, alle persone che ami di più e che non hai la possibilità di vedere tutti i giorni. Crea una tavola ben decorata, con delle tovaglie graziose che ispirino allegria e gioia di vita. 

Tavola imbandita, musica e tutti i tuoi cari presenti.

 

25 - Un film al cinema

Pioggia, freddo e vento anomalo. Scappare al cinema è la soluzione ideale per salvare un’uggiosa pioggia.

Io consiglio sempre una bella commedia romantica ma, ovviamente, sono ammessi tutti i generi, a patto che sia adatto a grandi e piccini. 

Divertirsi in compagnia, significa non escludere nessuno.    

 

26 - Una giornata al parco divertimento

Disneyland, Gardaland, Italia in miniatura e…molti altri.

In Italia ci sono davvero molti parchi divertimento che piacciono sia ai grandi sia ai bambini.

Certo sconsiglio vivamente le montagne russe date le abbondanti abbuffate del giorno prima, ma perché non concedersi di tornare ad essere bambini per un giorno? 

Io credo proprio che sceglierò le tazzine delle fiabe.

 

27 - Giocare con il vento e gli aquiloni

Si dice che correre contro il vento e far volare gli aquiloni, sia la metafora del raggiungimento di un sogno. 

Come diceva Walt Disney If you can dream, you can do it.

E allora sogniamo.

Andiamo al parco con i nostri amici e magari, perché no, potremmo pensare di costruirlo noi il nostro aquilone e di farlo volare.

Da piccola avevo un aquilone tutto rosa e, ricordo, mio padre mi aiutava ad attaccarci pezzetti di carta su cui scrivevo i miei desideri. 

 

28 - Divertirsi in sala giochi

Sempre amate dai più piccoli ma, diciamocelo chiaramente, anche gli adulti amano divertirsi nelle sale giochi. 

A Roma ne esistono davvero moltissime, così come in tutte le città e allora mi chiedo, perchè non decidere di tornare ad essere bambini per un giorno? L’ideale è scegliere i giochi giusti da fare tutti insieme e, personalmente parlando, quelli del ballo sono sempre stati i miei preferiti perché, come per magia, riescono a coinvolgere sempre tutti. 

E tu quale gioco sceglierai?

 

29 - Una giornata al bowling

Nuova challenge e nuova sfida: bowling!

E’ uno dei giochi che mi diverte di più, anche se non sono troppo brava ad essere sincera

Ad ogni modo devo dire che mi diverto sempre molto quando ci gioco, specie se sono in compagnia dei miei amici o della mia famiglia. 

D’altra parte, concorderai con me, che dopo aver mangiato, un’attività simile è bella e divertente.

 

30 - Provare qualcosa di nuovo

Ci sono davvero molte cose che ognuno di noi sogna di fare nel tempo libero: fare un quadro, disegnare, colorare o scrivere come nel mio caso. 

Perché non provare a fare qualcosa di nuovo?

Qualcosa che sappiamo amare ma che, per mancanza di tempo, non riusciamo mai a dedicarci. 

Forse è davvero arrivato il momento di immaginare, sperimentare qualcosa di nuovo.

Treno del foliage a Valle Vigezzo in Italia
Photo by Christian Guerra

 

Dove andare a Pasquetta

 

31 - Una passeggiata nella tua città

Alle volte le cose più semplici sono le migliori, allora mi chiedo: perché non fare una lunga e salutare passeggiata alla scoperta della propria città?

Spesso ci si rende conto che il posto giusto è proprio quello in cui si vive, ma magari siamo così travolti dalla frenesia e dallo stress lavorativo, che spesso ce ne dimentichiamo. 

Allora, ti dico, buona passeggiata e soprattutto, buona riscoperta del luogo che ami.

 

32 - Dove andare a Pasquetta

Se segui ViaggIn sai quanto io ami viaggiare.

Pasquetta è un periodo dell'anno che permette di organizzare un viaggio di qualche giorno.

Così, ti voglio lasciare una lista di luoghi da visitare in questo periodo dell'anno che abbiamo trattato in Dove andare a Pasqua:

  1. La città Santa di Gerusalemme;
  2. Londra nel periodo di Pasqua;
  3. Lourdes;
  4. Roma, Basilica di San Pietro in Vaticano;
  5. Fumone il più bel borgo del Lazio;
  6. il mare di Alghero in Sardegna;
  7. il Castello di Gropparello a Piacenza;
  8. il sole della città di Madrid in Spagna;
  9. Praga e le sue meraviglie.
La città di Gerusalemme
Photo by Snowscat on Unsplash

Articolo scritto da

Lascia un commento

*** La tua email non verrà pubblicata ***

Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy di ViaggIn

0 commenti

Privacy Policy