Lavorare in America nel 2023: documenti e informazioni utili

  • Autore: Arianna Capogrossi
  • Pubblicato il: 20-03-2023
  • Ultima modifica: 26-05-2023
  • Commenti: 0

 

Lavorare in America nel 2023 è un sogno a cui sempre più persone aspirano. Questo perché l'America è una realtà che nel 2023 può offrire davvero molto a chi sogna una carriera lavorativa all'estero.

Decidere di lavorare in un paese come l'America nel 2023, potrebbe spaventare, in un primo momento, forse perché la realtà, gli usi e i costumi sono davvero molto diversi e, ai nostri occhi, forse incompatibili con il nostro modello di vita.

Ma forse, pensandoci su, ti renderai conto da solo che per quanto la diversità sia un fatto concreto, non è certo un buon motivo per abbandonare a prescindere l'idea, lo dico perché penso davvero che lavorare in America potrebbe essere davvero una svolta.

Proprio per questo ho deciso di elaborare un articolo in cui ti fornirò tutte le informazioni utili legate al mondo del lavoro americano.

In particolare, ci soffermeremo su due punti chiave, su due domande che spesso ci sono state richieste: come trovare lavoro in America e, di conseguenza, quali sono i documenti necessari affinché tu possa iniziare una nuova carriera lavorativa.

Devi sapere infatti che l'America è un paese in cui vige la meritocrazia e la costanza, l'impegno e la creatività sono sempre ripagati.

 

 

Lavorare in America nel 2023

 

 

Lavorare in America nel 2023 significa fare un investimento per la propria vita.

Ti dico questo perché non solo sono convinta che l'America sia il paese giusto in cui realizzare un proprio progetto di vita, ma anche perché il duro lavoro, impegno e costanza sono sempre, e dico sempre, ripagati, cosa di cui ho anche parlato in Vivere in America.

In questo senso mi sento di affermare che l'America è il paese delle meraviglie, il paese in cui i sogni e i desideri degli uomini diventano realtà.

Questo perché l'America, in primis, è un paese molto grande, è il paese dai molteplici spazi in cui chiunque può trovare la strada giusta e investire sul proprio futuro.

L'America è un paese in continua crescita economica, un paese molto grande e vario, in cui di conseguenza il mercato lavorativo è in continua crescita e con moltissime opportunità da prendere in seria considerazione.

Come avevamo visto nel recente articolo Lavorare in Canada nel 2023, anche in questo caso ti spiegherò nel dettaglio tutti i documenti di cui hai bisogno per iniziare la carriera lavorativa che hai sempre sognato.

Ponte di Manhattam a New York negli USA
Photo by Patrick Tomasso on Unsplash

 

Come trovare lavoro in America

 

 

L'America è un paese alla ricerca di personale altamente qualificato, così come di personale dove c'è mancanza di manodopera nel paese.

Questi due aspetti sono il punto di partenza per poter trovare un primo impiego in America.

A questo ci si aggiunge la necessità di avere un curriculum in inglese.

Come immagino saprai, con il diffondersi della tecnologia, esistono numerosi canali in cui puoi trovare lavoro.

Da questo punto di vista però mi preme fare una precisazione: se da un lato in America sono diffuse e utilizzate piattaforme come Linkedin e Indeed, dall'altro devi sapere che per trovare lavoro in America esistono anche dei siti ufficiali, gestiti dal Governo federale degli Stati Uniti, in cui i centri dell'impiego pubblicano le posizioni lavorative richieste.

Ecco quindi alcuni siti utili che ti aiuteranno a trovare lavoro in America:

  1. Usagobs
  2. Careeronestop

 

Di seguito, ecco alcuni siti che ti aiuteranno a trovare lavoro a New Work

 

Ovviamente esistono altri canali utili, che certamente conosci già:

 

Grattacieli a New York in America
Photo by Nik Shuliahin on Unsplash

 

Documenti per lavorare in America

 

 

I documenti per lavorare in America cambiano in base al tipo di lavoro che stai cercando.

In linea generale c'è da dire che il Governo Americano ha due tipi di visto:

  • visto non-immigrati: viene dato a tutti coloro che devono andare per un periodo temporaneo in America
  • visto immigrati: viene dato a tutti coloro che devono trasferirsi in America in maniera permanente

Per la domanda di entrambi i visti c'è bisogno di un passaporto valido con scadenza superiore ai 6 mesi.

 

USA Visto non immigrati

Questo tipo di visto può essere richiesto da chi deve lavorare in America per un periodo di tempo stabilito, solitamente è il visto che viene richiesto quando si cerca lavoro al di fuori degli USA.

L'USA visto non immigrati può essere richiesto:

  • transito (visto categoria C1)
  • i membri di un equipaggio (visto categoria C1, D)
  • commercio o investimento (visto di categoria E)
  • studio (visto categoria F, M)
  • giornalismo (visto categoria I)
  • scambio culturale (visto categoria J)
  • lavoro temporaneo (visto categoria H, L, O, P, Q, R)
  • diplomatici, funzionari o militari (visto categoria A, G, NATO)

 

Usa Visto immigrati

Questo tipo di visto, invece, può essere richiesto da chi già lavora in America, o comunque si trova nel suo territorio, e vuole estendere il suo soggiorno a tempo indeterminato.

 

Se vuoi conoscere nel dettaglio come fare la domanda per il visto lavoro in America, ti rimando alla nostra guida completa dal titolo Visto per gli USA, dove trovi tutte informazioni necessarie per avere i documenti per lavorare in America.

Bandiera degli Stati Uniti d'America
Photo by Aaron Burden on Unsplash
  • Categoria:

Articolo scritto da

Lascia un commento

*** La tua email non verrà pubblicata ***

Per maggiori informazioni consulta la Privacy Policy di ViaggIn

0 commenti